Bando Ministero Sviluppo Economico

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con decreto del 15 ottobre 2014, ha approvato un bando per il finanziamento di progetti di ricerca e sviluppo di rilevanti dimensioni (fra 5 e 40 milioni di euro) nei settori dell’ICT e dell’Industria sostenibile. Lo stanziamento ministeriale è di 400 Milioni di Euro, di cui 150 sulla linea ICT e 250 su Industria sostenibile.

Vai al sito

Progetti R&S di rilevanti dimensioni
I progetti che potranno essere finanziati dal MiSE, devono:

  • esercitare un significativo impatto sullo sviluppo del sistema produttivo e dell’economia del Paese, grazie a un mercato digitale unico basato su Internet veloce e superveloce e su applicazioni interoperabili e sviluppando specifiche Tecnologie Abilitanti, nell’ambito di quelle definite dal Programma quadro comunitario “Horizon 2020”, con adeguate e concrete ricadute su determinati settori applicativi.
  • perseguire un obiettivo di crescita sostenibile, per promuovere un’economia efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva, che, utilizzando le Tecnologie Abilitanti Fondamentali,     anch’esse definite nel Programma “Horizon 2020”, si sviluppano nell’ambito di specifiche Tematiche rilevanti, caratterizzate da maggiore contenuto tecnologico, più rapido impatto sulla competitività e più immediate applicazioni industriali.

Soggetti beneficiari sono imprese e centri di ricerca; i progetti possono essere presentati in forma singola o associata (massimo 5 partecipanti e nella forma di contratto di rete o altre similari)

Agevolazioni concesse
Ai progetti approvati sarà concesso:

  • un finanziamento agevolato (50% per le grandi imprese, 60% per le PMI)
  • un contributo alla spesa (10% per le grandi imprese, 15% per le PMI)

Il contributo è aumentato del 5% quando se il progetto è congiunto con almeno un organismo di ricerca, oppure ha nella compagine una PMI o ancora ha come partner un’impresa di un altro paese europeo e/o dello SEE.

Scadenza
Per la presentazione delle domande, bisognerà attendere un nuovo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese, con la pubblicazione dei format di domanda e la comunicazione dei termini per la presentazione delle istanze.

info: incentivi@kforbusiness.it

 

About kfb

This information box about the author only appears if the author has biographical information. Otherwise there is not author box shown. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.