China-italy Business Innovation Center: Bando Switch Asia II

La Commissione europea ha pubblicato il bando Switch-Asia II 2014 che ha l’obiettivo di affrontare i temi della produzione e del consumo sostenibile in Asia. I paesi target prioritari dove realizzare le attività sono: Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, Cambogia, Cina, India, Indonesia, Laos, Myanmar, Maldive,  Mongolia, Nepal, Corea del Nord, Pakistan, Filippine, Sri Lanka, Tailandia, Vietnam.

Il bando prevede due azioni (lotti):
Lotto 1. Supporto al passaggio verso modelli e comportamenti di consumo sostenibili da parte dei gruppi di consumatori, degli stakeholder della società civile e del settore pubblico.
Lotto 2. Supporto alle micro e piccole e medie imprese (MPMI) nell’apprendimento di pratiche di SCP e nell’accesso ai finanziamenti.
L’importo stanziato per i due bandi è di 19,6 milioni di euro; il contributo comunitario copre fino all`80% dei costi ammissibili per un massimo di 2.500.000 euro.

I progetti devono essere presentati da consorzi costituiti da almeno due partner: uno con sede in un Paese UE (oppure EFTA/SEE, Organizzazione internazionale) e uno in un Paese asiatico ammissibile.
Il bando prevede una doppia procedura di valutazione: in una prima fase dovrà essere presentato un concept note; poi – per le proposte ammissibili, dovrà essere sviluppato il progetto completo.
La scadenza per la presentazione del concept note è stata fissata al 9 febbraio 2015; il 14 gennaio si terrà a Bruxelles una sessione informativa sul bando.

info: cina@kforbusiness.it

About kfb

This information box about the author only appears if the author has biographical information. Otherwise there is not author box shown. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.