Il Por Campania Fesr per la Scuola

Anche quest’anno il Por Campania Fesr è presente a “Smart Education & Technology Days – 3 Giorni per la Scuola” per illustrare quanto è stato realizzato con il ciclo di programmazione 2007- 2013 e presentare le azioni predisposte per il 2014-2020.

Durante la precedente programmazione ha finanziato più di 5200 progetti per la scuola per un importo complessivo oltre 338 milioni di euro. Gli interventi finanziati riguardavano il miglioramento delle infrastrutture scolastiche: dalla creazione o ristrutturazione di impianti sportivi all’accessibilità degli edifici, dall’ammodernamento e riqualificazione delle strutture agli interventi inerenti la sicurezza, dall’efficientamento energetico all’uso delle LIM in classe, fino alla creazione di laboratori didattici dedicati alle arti, alle lingue ed alle nuove tecnologie.

Analoghi interventi sono previsti anche per il ciclo di programmazione 2014-2020, che mira ad incidere sulla qualità complessiva del sistema di istruzione prevedendo interventi in materia di edilizia ed attrezzature scolastiche (scuole, università) per migliorare la sicurezza, anche in termini di vulnerabilità sismica, la fruibilità, l’ammodernamento, l’efficientamento energetico e la riqualificazione degli edifici. Inoltre, finanzia anche interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori di settore e per l’apprendimento delle competenze chiave.

Filo conduttore della presenza del Por Campania Fesr alla manifestazione è ancora “Racconta all’Europa, Chiedi all’Europa”, il progetto che mira ad avvicinare il mondo della scuola alle realizzazioni e alle opportunità offerte dalla Politica di Coesione dell’Unione Europea mediante il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), stimolando la creatività dei ragazzi e premiando il lavoro svolto con la partecipazione a manifestazioni internazionali, come il Giffoni Film Festival.

 

About kfb

This information box about the author only appears if the author has biographical information. Otherwise there is not author box shown. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.