Il Quartiere Intelligente, una delle iniziative di punta della smart city napoletana, lancia una sfida per la sostenibilità e l’innovazione della città

Logo Sfide DEF 180px color full(0)

S.F.I.D.E. è l’acronimo del progetto che sta per “Sviluppo imprenditoriale, Fabbricazione artigianale e digitale, Innovazione sociale, Digital Economy, Efficientamento energetico e uso razionale delle Risorse” e rappresenta un nuovo acceleratore di idee di impresa (business accelerator), finalizzato a sostenere progetti di imprese innovative che possano contribuire al miglioramento della dimensione urbana.
Un percorso di affiancamento consulenziale ad idee di impresa che possano trasformarsi in concrete realtà imprenditoriali, sviluppando nuovi prodotti e servizi: questo in sintesi il programma.
Gli ambiti di azione del progetto sono strettamente connessi alla finalità del Quartiere Intelligente che, fin dalla sua nascita, punta ad avviare processi di rigenerazione urbana capaci di ridurre l’impatto ambientale e il consumo delle risorse e – nel contempo – creare spazi e servizi per migliorare la vita dei cittadini.

I progetti di impresa che potranno gratuitamente usufruire del percorso di affiancamento specialistico, insediandosi temporaneamente negli spazi del Quartiere Intelligente, devono riguardare le seguenti aree:
• sostenibilità urbana
• risparmio delle risorse e riduzione dei consumi energetici
• impatto sull’ambiente
• servizi digitali per i cittadini
• gestione dei servizi urbani
• cultura
• mobilità intelligente
• sviluppo di applicazioni di progettazione, prototipazione e fabbricazione digitale

SFIDE si sviluppa con una stretta sinergia fra il Quartiere Intelligente e alcune eccellenze tecnologiche e innovative della Campania; partner del progetto sono due distretti tecnologici Smart Power System – distretto ad alta tecnologie sull’energia – e STRESS (Sviluppo Tecnologie e Ricerca per l’Edilizia Sismicamente Sicura ed ecoSostenibile). Il progetto vede anche l’assistenza tecnico-progettuale della Knowledge for Business srl, società napoletana specializzata nel trasferimento tecnologico a scala nazionale e internazionale.
Il progetto prevede l’insediamento – totalmente gratuito – delle compagini selezionate (almeno 5, sia start up esistenti che compagini non ancora costituite) nei locali del Quartiere Intelligente, situato nella zona di Montesanto a Napoli, con postazioni attrezzate nello spazio coworking.

Le compagini – nel percorso di trasformazione dell’idea di impresa in progetto aziendale – saranno assistite da un mentor specializzato, avranno a disposizione esperti sia sullo sviluppo dei modelli di business che sulle tecnologie. Un vero e proprio laboratorio di progettazione digitale sarà messo a disposizione dei partecipanti.
Il percorso prevede poi incontri con testimonial, esperti e casi di successo sia di imprese che dei circuiti innovativi.
A conclusione del progetto, sarà realizzata una sessione di incontri fra i progetti di impresa e i possibili investitori e partner sia fondi di investimento che imprese.

Per partecipare occorre presentare la propria business idea entro il 25 luglio, secondo un format scaricabile all’indirizzo: http://quartiereintelligente.it/napoli/sfide
Un format semplice, la valutazione sostanziale sarà sulla fattibilità dell’idea di impresa e la coerenza dei proponenti con l’idea presentata.

SFIDE si realizza grazie ad un’iniziativa dell’Assessorato all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania, “Campania in Hub”, gestita da Sviluppo Campania.

Scarica l’avviso

 

About kfb

This information box about the author only appears if the author has biographical information. Otherwise there is not author box shown. Follow YOOtheme on Twitter or read the blog.